Per “Fido” questo ed altro!

Viviamo nell’epoca delle promozioni, degli sconti, delle offerte lampo, del “prendi due paghi uno”, non facciamo altro che ricercare prodotti economici, coupon, ottimi rapporti qualità-prezzo, facciamo attenzione all’“euro più, euro meno” e, almeno con la parte razionale del nostro io, diamo adito all’incessante ricerca della convenienza.

Ma non manca il paradosso.

Fotolia #201831566 | Autore: Svetlana Barchan

Secondo una ricerca eseguita da Maxi Zoo, catena del gruppo tedesco Fressnapf, più del 50% dei consumatori italiani è disposto a spendere di più pur di avere prodotti di qualità superiore per i propri amici animali, senza badare troppo a prezzi e spese extra, arrivando anche a massimi di 50 euro medi spesi mensilmente. La pet economy è in continua crescita, considerando che le stime del 2018 lo annoverano come un mercato da 2 miliardi di euro. I trend positivi continuano a spingere l’offerta, che a sua volta alimenta la domanda, trainata da una sempre maggiore cura ed attenzione che gli italiani rivolgono nei confronti dei propri “cuccioli”, non più semplici animali ma veri e propri membri della famiglia.

Fotolia #2913013 | Autore: Alexey Stiop

È un mercato che ha saputo comprendere e soddisfare le nuove esigenze dei pet e dei loro proprietari, esigenze di una nutrizione sana, di benessere, di svago e di pet care per tutti i gusti.

Non a caso, poco più della metà degli italiani afferma di essere fedele ai più famosi marchi esclusivi del mondo animale, rendendo così evidente come sia fondamentale per un “pet brand” instaurare un rapporto duraturo di fiducia fondato su equilibri e promesse di qualità.
Quando si entra in una sfera così carica di emotività, un mix tra affetto incondizionato e desiderio di protezione, la presenza di un loyalty program contribuisce a conquistare la customer confidence?

Tra ciotole e gattaiole, stanno spopolando una quantità infinita di nuove tendenze del tutto originali che attirano i petlovers verso proposte divertenti per i loro amici animali come community online, pet social network, Pupfluncer, Pet Tag, Pet sharing, Pet gamification e chi più ne ha più ne metta!

Concorso Royal Canin 2013

Alcuni di questi sono stati utilizzati dal loyalty program di Royal Canin, la quale ha inserito nel programma operazioni differenti per aumentare l’awareness e incentivare il sell-out dei prodotti.
Il successo dell’operazione è dovuto all’estrema semplicità con cui è stato costruito il sistema; si tratta di instant win giornalieri, superpremi ad estrazione, accumulo punti, promo, sconti ottenibili attraverso il possesso di una personal card, a cui si aggiunge la community Royal Canin che permette ai clienti di interagire sulle piattaforme online del brand, attraverso la creazioni di profili personali degli animali domestici.
Il vantaggio è di avere a disposizione una dispensa sempre attiva di consigli utili, di contatti con veterinari e cliniche, di interagire con gli altri membri e di partecipare a contest di vario genere che mantengano vivace e attiva la relazioni con i clienti.

Fotolia #179996019 | Autore: Nadezhda

Naturalmente noi stessi di Sint siamo dei pet lovers e molti di noi posseggono degli amici pelosi, quindi è stato facile pensare a contenuti aggregativi e relazionali, interamente dedicati agli amici a quattro zampe e ai loro umani accompagnatori.
L’idea è quella di creare un Club di affinità di interessi, che dia fisicità e concretezza alle community di riferimento, spontanee o stimolate dal Brand, all’interno del quale i membri hanno la possibilità di avere accesso a una serie di vantaggi messi a disposizione dalle attività integrate del Brand e dei servizi offerti da Sint.

Il Club dedicato è un sistema virtuoso nel quale tutti i proprietari di un animale domestico possono sentirsi parte di una community che li ascolta e interagisce con loro. Hanno a disposizione servizi di animazione, di informazione, di consulenza veterinaria e non solo, un’area riservata ai dati sensibili dei pet, per poter tenere sotto controllo (grazie all’aiuto di un esperto sempre disponibile) gli sviluppi e i progressi intrapresi.
Ma non è finita qui!
Forum, Blog, la Card, gli esclusivi sconti presso i punti vendita convenzionati (fisici e online), cash-back da reinvestire in prodotti per i pet o da destinare a progetti per la protezione e conservazione degli habitat e delle specie in pericolo, photogallery e contest canini e felini per non farsi mancare niente 😉

Fotolia #183504724 | Autore: sonyachny

Augusta Angelino

Sono Responsabile Comunicazione e Marketing di Sint dal 2005, mi considero una persona con un forte istinto creativo. Sono attratta da tutto ciò che può dar sfogo alla mia creatività, specie in termini visivi e di espressività corporea. Come Executive Senior Account e Project Manager sono costantemente a contatto con realtà aziendali le più diverse e nei più svariati settori, fonte costante di esperienza ed apprendimento sui temi del marketing e della loyalty.